Basket NBA Boston Celtics, Gordon Hayward 4 settimane di stop per infortunio

Nell’NBA di basket i Boston Celtics hanno battuto per 109 a 101 i Philadelphia 76ers, ma perdono per un mese Gordon Hayward che, sottoposto ad una risonanza magnetica, ha riportato una distorsione alla caviglia.

Gordon Hayward è infortunato, in forse le finali di Conference a metà settembre

A patto che nella lotta per i playoff i Boston Celtics riescano ad avanzare, è quindi in forse il ritorno sul campo di Gordon Hayward nelle finali di Conference che, riporta il sito Internet nbareligion.com, sono programmate per iniziare il prossimo 15 settembre del 2020.

Gordon Hayward, classe 1990, nella partita contro i Philadelphia 76ers, in 34 minuti di gioco, ha segnato 12 punti ai quali si aggiungono 3 assist, 4 palle recuperate e 4 rimbalzi.

Fatale, nella gara-1 contro Philadelphia, è stata per Gordon Hayward la lotta per un rimbalzo. Ed ora i Boston Celtics dovranno fare a meno di lui in un momento non solo delicato, ma anche decisivo della stagione NBA.

Chi prenderà il posto di Hayward nel quintetto base dei Boston Celtics?

Il giocatore nella lotta per recuperare la palla ha messo male il piede nell’atterraggio dopo il salto, e nello stesso tempo c’è stata una rotazione innaturale della caviglia destra. Ed ora i dottori, sebbene monitoreranno la situazione giorno dopo giorno, hanno valutato in 4 settimane i tempi di recupero di Gordon Hayward dall’infortunio. Durante la sua assenza, riporta il sito sport.sky.it, nel quintetto base dei Boston Celtics dovrebbe ora essere inserito Marcus Smart. Classe 1994, Marcus Smart è nei Boston Celtics dal 2014 dopo essersi distinto al college giocando per gli Oklahoma State Cowboys.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *