Quando si parla del rugby, si fa riferimento a una delle discipline sportive più antiche, visto che la sua nascita risale a diverso tempo fa, anche se nell’ultimo periodo è stato imposto lo stop ai tornei europei per club per via della pandemia. Nonostante in Italia non sia certamente uno tra gli sport più apprezzati, c’è da dire che in altre nazioni si tratta di uno sport quasi definito come “nazionale” da tanto è amato.

Giusto per fare un esempio, nel Regno Unito c’è una foltissima schiera di appassionati che si dedicano alle scommesse sul rugby, proprio per via del fatto che c’è un livello di passione praticamente impossibile da comparare rispetto ad altri Paesi. Indipendentemente dal fatto di essere dei fan del rugby a 13 oppure a 15, si tratta di uno sport in grado di veicolare dei messaggi particolarmente importanti, che superano anche i concetti di base dello sport, ma si estendono spesso e volentieri alla vita di tutti i giorni.

Il rugby a 15 può vantare un seguito decisamente maggiore nell’emisfero settentrionale, mentre la versione a 13 è sicuramente più apprezzata nell’emisfero australe. A ogni modo, è necessario mettere in evidenza come l’interesse nei confronti della Super League sia sempre più alto un po’ in tutto il mondo e, al giorno d’oggi, si può considerare senza alcuna difficoltà come la seconda divisione più competitiva al mondo, subito dopo la National Rugby League.

Come trovare il casinò online con la migliore esperienza di gioco

Che si tratti di un sito dedicato alle scommesse oppure di un casinò online in cui potersi divertire con tutti i giochi più classici, come ad esempio blackjack, poker oppure slot machine, è fondamentale verificare che vengano rispettati alcuni semplici criteri, da prendere sempre come “guida”. In primo luogo la sicurezza e l’affidabilità del portale, che non devono mai mancare e che, nella maggior parte dei casi, corrispondono al fatto di aver ottenuto la certificazione AAMS o ADM.

Tutti quei portali che hanno ottenuto una simile licenza, infatti, la espongono direttamente in home page, in maniera tale da mettere subito in chiaro come si tratti di un portale che opera sul mercato italiano del gioco d’azzardo online in modo del tutto legale e rispettoso di quanto prevede la normativa italiana in questo ambito.

Tra i casinò online maggiormente interessanti che si stanno diffondendo nel corso degli ultimi tempi, troviamo indubbiamente anche VegasPlus. Visita il casino online di vegas plus per andare alla scoperta di un bonus di benvenuto effettivamente molto interessante e vantaggioso, che riguarda sia il primo che il secondo deposito sul conto di gioco dell’utente, fino a un totale massimo erogabile pari a 500 euro. Ovviamente, gli utenti che si registrano per la prima volta su questa piattaforma devono prestare anche la massima attenzione a rispettare i vari requisiti di scommessa, così come quelli di versamento per poter ottenere il bonus in questione.

I mercati più interessanti dedicati alle scommesse sul rugby

È abbastanza facile intuire come la puntata maggiormente diffusa è inevitabilmente quella che riguarda il vincitore del match. Indubbiamente le due competizioni principali su cui si concentrano le scommesse degli appassionati sono il Sei Nazioni e l’English Premiership, ma più in generale ogni anno sono tantissimi i tornei che, spesso, finiscono all’interno del palinsesto.

L’edizione 2019 della Coppa del Mondo di Rugby, invece, si è svolta in terra nipponica ed è un evento che viene disputato ogni quadriennio. È chiaro, quindi, che tutti gli appassionati hanno l’abitudine di dare sempre un’occhiata alle partite che vengono giocate nel corso della stagione estiva e nel corso di quella autunnale, mentre bisogna riconoscere come il Sei Nazioni sia senz’altro l’evento più importante di ogni altro in tutti quegli anni quando non si disputa la Coppa del Mondo.

Si tratta di competizioni su cui si concentra ovviamente buona parte dei fan di questo sport, dal momento che è sufficiente avere a disposizione una tv per poter dare un’occhiata alle più importanti partite e rimanere sempre aggiornati sugli ultimi risultati, tenendo conto di come buona parte di essi si possono reperire facilmente grazie al web. Le scommesse, spesso e volentieri, vertono sul vincitore finale del torneo, non solo quelli che si devono svolgere nel futuro più prossimo, ma anche tutti quelli che sono in previsione un po’ più lontani nel tempo.

I tipi di scommesse più diffusi

Ci sono diverse tipologie di scommesse che un po’ tutti gli utenti conoscono abitualmente e che si riferiscono pure al mondo del rugby. Stiamo parlando prima di tutto della puntata su vincente 1X2. È il mercato di puntate maggiormente facile in cui imbattersi, visto che gli utenti devono semplicemente effettuare un pronostico dell’esito della sfida tra le due compagini che si devono affrontare. Rispetto ad altre discipline sportive, come ad esempio la pallacanestro, nel rugby, in entrambe le versioni, c’è anche la possibilità che le due compagini finiscano la partita con un pareggio. Ad ogni modo, dal momento che i punteggi alla fine sono sempre molto alti, è abbastanza facile intuire come la quota dedicata alla X sia sempre particolarmente elevata, pari spesso ad almeno 20,00.

Un’altra tipologia di puntata estremamente diffusa è certamente quella che riguarda l’handicap, oppure quella sulla prima realizzazione. Nel primo caso, gli appassionati devono scommettere sulla squadra che pensano possa imporsi nella partita in questione, ma dal cui punteggio si dovrà eliminare una certa quota che viene definita proprio come handicap, in cui il numero di utenti è tante volte pari a 3 oppure a 6 punti in meno. Se la squadra vincente dovesse essere quella avversaria, allora vuole dire che, sottratto l’handicap dal punteggio della prima squadra, la seconda vincerebbe proprio grazie a questa semplice operazione aritmetica. Le puntate che fanno riferimento alla prima realizzazione, invece, prevedono di effettuare un pronostico circa il team che andrà a realizzare i primi punti della sfida, così come le modalità con cui tale evento tenderà ad avvenire. Le probabilità che vengono quotate sono di solito tre, ovvero la meta, il calcio piazzato, ma anche il drop, non solo per la squadra che gioca tra le mura amiche, ma anche ovviamente per quella avversaria che scende in campo in trasferta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *